Li Cossi, Costa Paradiso, Sardegna

22:13


"Vi sono buoni rimedi contro la malinconia:
[...] fare poesia, vagare senza meta."
Hermann Hesse



Navigando in rete si possono trovare centinaia di foto che rappresentano la bella spiaggia di Li Cossi. Questa cala molto caratteristica è raggiungibile dal villaggio di Costa Paradiso con soli dieci minuti di camminata su un sentiero/scalinata che conduce facilmente a questo luogo roccioso e selvaggio. Una volta parcheggiata la macchina in prossimità del porticciolo, si può intravedere chiaramente l'inizio del percorso sulla sinistra. Una staccionata in legno accompagnerà la vostra salita dandovi la possibilità di poter ammirare il mare contornato dalle particolari rocce granitiche. Questa spiaggia prende il nome dal rio Li Cossi che dà vita al piccolo stagno alle sue spalle.


Per gli amanti degli scogli invece, prima e dopo la spiaggia, vi sono numerosi anfratti che scendono fino al mare. In queste foto mi trovo nella parte della scogliera immediatamente prima della spiaggia. Grazie ad una scalinata scavata nella terra, scendere fino al mare è abbastanza semplice. Sicuramente questo è uno dei punti più suggestivi per nuotare e dedicarsi allo snowkeling e alle immersioni. Il fondale roccioso è fantastico e ricco di angoli da esplorare. Nonostante la presenza di tante persone, qua ci si può ritagliare il proprio spazio solitario di esplorazione. Quindi è il luogo ideale per tutte quelli che vogliono bene alla gente ma fino ad un certo punto e che come, dopo un tot di tempo di urla e concitate presenze umane, hanno bisogno di immergersi nel silenzio e godersi il proprio essere solitario senza rumori e rompi palle attorno.


Sembra un'esigenza strana ma sono certa che molte altre persone, come me, sentono la necessità di godersi il mare in santa pace anche in piena estate. Tutto questo per dire che, anche ad agosto, in Sardegna, si può ricercare questo tipo di relax. Basta non puntare al luogo più affollato ma dedicarsi alle parti limitrofe che sono solo leggermente più scomode dal punto di vista dei servizi ma splendide in egual modo, o forse anche di più.


Raggiungere la costa Paradiso è molto semplice, sia per chi arriva da Sassari, sia per chi arriva da Olbia. Seguite la strada litoranea che da Castelsardo conduce a Santa Teresa di Gallura, o viceversa, fino al cartello di svolta verso l'omonimo villaggio. Proseguite sino al porticciolo di costa Pardiso e siete arrivati al termine della vostra corsa.


"Il mare è un amico dalle mille facce, mai monotono, mai ripetitivo, mai uguale."
Susanna Agnelli


You Might Also Like

4 comments

  1. Una meraviglia :O

    RispondiElimina
  2. Cara Vale, del tutto a sorpresa è uscita fuori l'idea di tornare per qualche giorno nella splendida Sardegna da cui manco da troppo tempo, a inizio settembre. Farò un giretto sul tuo blog in cerca di preziosi consigli come questo, visto che quello che vado cercando là è proprio un po'di quiete e silenzio, se possibile anche in riva al mare...ogni strategia per evitare luoghi affollati è ben accetta :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto solo ora ma penso che il vostro viaggio sia andato benissimo :)

      Elimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *