Itinerari in Sardegna ✿ Routes in Sardinia: la baia di Chia, the bay of Chia

12:30


"La mer a bercé mon coeur pour la vie."
La mer, Charles Trenet

"Il mare che culla il mio cuore per tutta la vita."
La mer, Charles Trenet



Una domenica mattina mi sveglio e decido che voglio raggiungere uno dei luoghi più a sud della Sardegna: la baia di Chia. Da Alghero sono 280 chilometri, equivalenti a quasi quattro ore di viaggio. Guido fin laggiù senza mai una sosta, del resto a me piace guidare. Attraverso tutta l’isola tra macchine di turisti cariche più della loro portata e piene di borse frigo, sdraio e attrezzature da mare di vario genere (una giornata al mare sembra il pellegrinaggio verso la terra promessa), uomini che cercano di speronarmi mentre li sorpasso perché sono impegnati al telefono e non hanno tempo per controllare cosa succede in strada, ragazzini che annoiati dalla lunga fila verso il mare e distratti da altri misteriosi eventi frenano di colpo per evitare di entrare nella mia macchina dal cofano, la radio che proprio durante la lunga fila non funziona (eccetto Radio Maria il cui segnale prenderebbe anche in Vietnam), radio tamarre che improvvisamente diventano le mie preferite con remix estivi di cartoni animati e canzoni trash di quando ero giovane (i favolosi anni ‘90). Un classico viaggio tra i cliché degli italiani in vacanza alla guida. Paesaggio brullo che diventa sempre più brullo man mano che si procede verso l’Africa sarda e un caldo che, verso l’ora di punta, diventa simpaticamente intollerabile.

One Sunday morning I wake up and I decide that I want to reach a nice place in the south of Sardinia: the bay of Chia. From Alghero I have to drive for 280 km, equivalent to nearly four hours of travel. I drive down there without a break because I like to drive. I travel through the island among cars full of cooler bags, beach chairs and equipment of various kinds (a day at the beach seems to be the pilgrimage to the promised land), men who try to ram my car because they are too busy on the phone and do not have time to check what's going on the road, adolescents who are bored by the long line towards the sea and distracted by other mysterious events try to get in my car from the hood, the radio that, during the long line, does not work, radios who suddenly become my favorite with summer remixes of cartoons and trash song of the fabulous '90s). This is a journey through the classic cliché of the driving Italians on holiday. Barren landscape that becomes increasingly bare as it proceeds towards Srdinian Africa and the hot temperature that, around rush hour, becomes nicely intolerable.



Tuttavia, una volta giunti a destinazione si viene pienamente ripagati dalla fatica dell’esodo. La spiaggia di "Su Giudeu" (Capo Spartivento), nella baia di Chia, in località Domus de Maria, è caratterizzata da dune di sabbia chiara, un mare di un colore bellissimo nonostante quel giorno fosse un po’ agitato, e molto spazio a disposizione per non stare eccessivamente attaccati ai vicini di ombrellone. Davanti alla spiaggia sorge una coppia di scogli raggiungibili a piedi dato che il fondale rimane basso quasi fino alla fine. Per capire meglio il livello di bellezza dell’acqua, ecco un tuffo nel blu marino per fingere di essere ancora lì o immaginarsi come possa essere.

However, once you reach your destination, you will be fully repaid by the fatigue of the exodus. The beach "Su Giudeu" (Capo Spartivento) in the bay of Chia, in the locality of Domus de Maria, is characterized by dunes of white sand, a sea of ​​beautiful color even though that day, it was a bit rough, and plenty of available space for not staying overly attached to the neighbors of umbrella. In front of the beach there is a couple of rocks you can reach by walking because the backdrop remains low until almost the end. To better understand the level of beauty of the water, here a underwater dip to pretend to still be there or imagine how it could be.





Dietro alla spiaggia sorge uno stagno abitato da quei coccolosissimi e variopinti uccelli che sono i fenicotteri rosa. Più un esemplare è rosa, più rappresenta un partner desiderabile; un fenicottero poco variopinto invece, è solitamente malato o denutrito. Io quindi dico no, alla denutrizione dei fenicotteri! Li voglio tutti rosa e in cerca di flirt.

Behind the beach there is a pond inhabited by those sweet and colorful birds that are pink flamingos. The more they're pink, the more they are desirable partner; a little colorful flamingo however, is usually unhealthy or malnourished. I say no, to the malnutrition of flamingos! I want all of them pink and looking for flirting.


Proseguendo lungo la costa in direzione Teulada, il paesaggio costiero è davvero fantastico. Non so se sia il mio cuore che si esalta facilmente alla vista di certi panorami marini e non, ma io credo che la vista sia davvero unica. La macchia mediterranea modellata dal vento s’inserisce in un contesto naturale poco sfruttato dal punto di vista edilizio e numerose antiche torri dominano il mare e abbelliscono il paesaggio con un tocco di storia. Lungo la strada si possono ammirare molte deliziose spiagge lambite dal mare cristallino. Quando parlo del mare della mia isola abuso della parola “cristallino”, ma non so quale altra parola usare, per descrivere un mare che effettivamente è cristallino e si merita questa parola decine di volte. Ho voglia di rivedere questi posti durante l’inverno, col mare in tempesta e l’atmosfera malinconica. 

If you move along the coast in the direction of Teulada, the coastal landscape is really cool. I do not know if it's my heart that easily enhances the view of some seascapes but I think the view is truly unique. The Mediterranean vegetation is shaped by the wind in a natural area free from too many buildings and adorned by numerous ancient towers overlooking the sea and beautify the landscape with a touch of history. Along the way you can admire many delightful beaches lapped by crystal clear sea. When I speak of my island I often use the word "crystal clear", but I do not know what other word to use to describe a sea which is really crystal clear and that actually deserves this word dozens of times. I wanted to see these places during the winter, with the sea in a storm and the melancholic atmosphere.



Informazioni pratiche. Per arrivare in questa zona, se venite da Nord, seguite dapprima i cartelli stradali per Cagliari e in seguito per Pula, dopodiché, Chia e Teulada sono ampiamente segnalate. I parcheggi, durante l'estate, sono a pagamento (dai 4 ai 5 Euro per l'intera giornata). 

Information. To get to this area, if you come from the North, firstly follow the signs to Cagliari, secondly to Pula, then, Chia and Teulada are widely reported. The car parks, during the summer, are with fee (between 4 and 5 Euros for the whole day).


"La mer
les a bercés
le long des golfes clairs
et d'une chanson d'amour".
La mer, Charles Trenet

"Il mare
li ha cullati
lungo i golfi chiari
con una canzone d’amore."
La mer, Charles Trenet

You Might Also Like

10 comments

  1. Abusi della parola "cristallino" per indicare il mare perché non c'è altra parola per descriverlo e nello stesso modo continuo ad abusa delle parole "fanstatische" e "bellissime" per descrivere le tue foto perché non ci sono parole diverse per descriverle :). Questa volta il post assume una connotazione Fantozziana per il viaggio, perfetta per continuare e descrivere i cliché all'italiana (in fondo quale sarebbe il miglior modo se non quello?).
    Devo smetterla (non è vero) di leggere i tuoi post a lavoro perché spesso scoppio a ridere con i conseguenti sguardi interregoratori dei miei colleghi, questa volta il premio va alla frase "Io quindi dico no, alla denutrizione dei fenicotteri! Li voglio tutti rosa e in cerca di flirt."... ti adoro per queste cose. Ottimo post come sempre, complimenti davvero :).

    RispondiElimina
  2. Foto meravigliose e non è una novità.
    Stavolta ho apprezzato tantissimo anche il tono comico.. e Radio Maria che prenderebbe ovunque. Ahahah dico sempre la stessa cosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono lasciata trascinare dal mio sarcasmo quotidiano ;D

      Elimina
  3. ogni volta che entro nel tuo blog ho sempre più voglia di Sardegna!!

    RispondiElimina
  4. Meraviglia delle meraviglie! Non vedo l'ora di essere nella tua bellissima terra a fine mese :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Farei notare che i fenicotteri, per quanto coccolosi, son aresti almeno quanto lo sono coloro che li salvaguardano nel momento in cui gente come te si avvicina troppo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sottovaluti la potenza del mio zoom :D e il fatto che anche io sono areste :D
      Li ho coccolati a distanza dalla passerella che conduce al mare, anche se ho provato l'istinto di abbracciarli (ma solo nella mia mente) *-*

      Elimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *