Boschi fatati in Garfagnana ✿ Fairy woods in Garfagnana

16:30



"La pioggia ha un vago segreto di tenerezza
una sonnolenza rassegnata e amabile,
una musica umile si sveglia con lei
e fa vibrare l'anima addormentata del paesaggio."
Federico Garcia Lorca

"The rain has a vague secret tenderness
a resigned and agreeable drowsiness,
a humble music wakes up with her
and shakes the sleeping soul of the landscape."
Federico Garcia Lorca




Adoro il paesaggio bagnato dalla pioggia; penso che ogni luogo dovrebbe essere visitato in una bella giornata di sole ma anche in un’uggiosa giornata piovosa perché sole e pioggia rivelano due lati diversi e opposti della terra ma egualmente affascinanti. Negli anni passati ho potuto ammirare la Garfagnana (zona montuosa nella Toscana del Nord) invernale sia innevata che coperta di foglie secche, entrambe le volte baciata dal sole e luminosa; questa volta mi sono imbattuta in un paesaggio diverso, col tepore primaverile che faticava ad emergere e combatteva contro un vento freddo e pungente e le molteplici gocce che facevano brillare i boschi ogni qualvolta i timidi raggi di sole si affacciavano sulla natura.

I love the landscape wet from the rain; I think every place should be visited on a beautiful sunny day but also in a gloomy rainy day because the sun and the rain reveal two different and opposite sides of the earth but equally fascinating. In the past years I could see the Garfagnana (montain area in the North of Tuscany) in winter covered by the snow and by dry leaves, both times kissed by the sun and brigh.; This time I ran into a different landscape, with warmth of the spring that was struggling to emerge and was fighting against a cold and stinging wind and multiple drops that did shine the woods whenever the timid rays of the sun looked out on nature.




Sono stata al Parco della Orecchiella, meravigliosa Riserva Naturale caratterizzata dalla presenza di una ricca fauna composta da cervi, caprioli, marmotte, scoiattoli, mufloni (provenienti proprio dalla mia Sardegna), ma anche poiane, fringuelli, cinciallegre e tante altre specie. La vegetazione del bosco di questa riserva ricorda le atmosfere di certi posti delle favole e inoltre, sparsi qua e là, sorgono diversi rifugi (io volevo abitare in tutti perché sembrano le case delle fate o degli gnomi). Nel Parco sono presenti un Centro Visitatori e un Museo Naturalistico adibiti a percorsi didattici e ricreativi per tutte le età. Credo che, per gli amanti dei sentieri naturalistici e del trekking, questa sia una zona perfetta, ricca di percorsi e itinerari. C’è davvero l’imbarazzo della scelta.

I went to the Park of Orecchiella, wonderful nature reserve characterized by the presence of a rich fauna consists of deer, marmots, squirrels, wild sheep (coming from my own Sardinia), but also buzzards, finches, chickadees and many other species. The forest vegetation of this reserve is reminiscent of the atmosphere of certain places of fairy tales and, scattered here and there, there are several shelters (I wanted to live in because they seem the houses of the fairies or elfs). In the park there are a Visitor Center and a Natural Museum used for educational and recreational trails for all ages. I think, for lovers of nature trails and hiking, this is a perfect area, full of trails and routes. You will have so many possible goog choices.



Ancora una volta ho potuto scoprire uno dei tanti magnifici ambienti naturalistici della Toscana. Le gocce di pioggia come piccole perle hanno adornato il verde primaverile delle piante rendendolo ancora più prezioso. La luce fioca e il cielo grigio hanno creato un'atmosfera pacifica e silenziosa, quasi come se quei boschi fossero lì solo per me.

Once again I have been able to discover one of the many magnificent natural environments of Tuscany. The drops of rain like little pearls have adorned the green of spring plants, making it even more valuable. The dim light and the gray sky have created a peaceful and quiet atmosphere, almost as if the woods were there just for me.




Per raggiungere questo posto dovrete seguire le indicazioni per Castelnuovo di Garfagnana e poi proseguire per una ventina di chilometri in direzione Passo della Orecchiella, segnalato frequentemente dai cartelli stradali.

To reach this place you have to follow the road signs for Castelnuovo di Garfagnana and then continue for about twenty miles to the Pass of Orecchiella, reported frequently by road signs.

You Might Also Like

12 comments

  1. Sembra di essere catapultati davvero in un bosco fantasy, sia per la natura che per le (per fortuna poche) costruzioni civili che ci sono. Sembra che tutto possa accadere e sentire in maniera più intima e personale ciò che ti circonda.

    RispondiElimina
  2. Li conosco questi boschi! Foto meravigliose :)

    RispondiElimina
  3. dopo settimane di pioggia qui a Greyville bramo il sole come i bambini il suono della campanella..ma i tuoi post sono sempre pieni di magia, in questo in particolare sembra di vivere gomito a gomito con elfi, fate, gnomi e ninfe dei boschi..
    Un abbraccio Vale*

    RispondiElimina
  4. Inutile dire che adoro le tue foto (serve ripeterlo?), i tuoi colori, quel verde...
    E amo ancora di più (impresa difficile eh) il tuo modo di scrivere. Leggo questo post e sento l'odore della terra bagnata ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii..ripetiloooo *-*
      Grazie, grazie, grazie!!!!!! :D

      Elimina
  5. Meravigliosa la natura, meravigliose le tue foto!

    RispondiElimina
  6. Io AMO le tue foto!
    Giuro, sono davvero fantastiche e hai un modo così delicato di descrivere tutto... sempre...
    adorabile.
    E che posto incantato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farah, io ADORO commenti così * - *
      Grazie mille :)

      Elimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *