Itinerari in Sardegna ✿ Routes in Sardinia: Isola Rossa, Badesi e Castelsardo

19:25


"Quando non si ha niente, avere il mare – il Mediterraneo – è molto. Come un tozzo di pane per chi ha fame."
Jean-Claude Izzo

"When you have nothing, having the sea - the Mediterranean - is a lot. As a loaf of bread for the hungry."
Jean-Claude Izzo



Oggi inauguro una nuova rubrica del blog chiamata: "Itinerari in Sardegna". 
Si tratta di percorsi turistici della durata di un giorno che possono essere utili per ottimizzare i tempi visitando con tranquillità quanti più siti possibili anche quando si hanno pochi giorni di vacanza a disposizione (senza inutili e stressanti maratone).
Il primo itinerario comprende:
Isola Rossa, Badesi, Roccia dell'elefante e Castelsardo. 
Il periodo migliore per seguirlo: primavera, estate ed inizio autunno (e perché no? Inverno). 


Today I inaugurate a new section of the blog called: "Routes in Sardinia.
I will talk about tourist routes that you can do in a day and may be useful to optimize the time visiting with tranquility as many sites as possible, even when you have a few vacation days available (without useless and stressful marathons). 
The first itinerary includes: 
Isola Rossa, Badesi, Elephant Rock and Castelsardo. 
The best time for this route: spring, summer and early fall (and why not? Winter).

Isola Rossa

Mattinata all'Isola Rossa

Questa graziosa frazione, situata nel Nord Sardegna, nella provincia di Olbia-Tempio (Trinità d'Agultu e Vignola), prende il nome dal promontorio composto da bellissime rocce rosse ed è caratterizzata dalla presenza di una torre spagnola cinquecentesca che si affaccia sul mare. La zona è ricca di sentieri naturali da percorrere in primavera ed autunno quando le temperature sono più miti; tuttavia, io ho compiuto questo itinerario a Marzo e posso dire che passeggiare per questi luoghi ha il suo perché anche in inverno. In estate invece, un tuffo in queste acque è d'obbligo. Tra le rocce rosse di Punta li Canneddi, troverete la Spiaggia della Marinedda e potrete nuotare nelle sue acque turchesi e cristalline. Per pranzo potete mangiare qualcosa al sacco in spiaggia o se preferite stare comodi, potete tornare nella frazione dell'Isola Rossa dove sono presenti vari ristoranti o bar.



Morning in Red Island (Isola Rossa)

This pretty village, situated in the north of Sardinia, in the province of Olbia-Tempio (Trinità d' Agultu and Vignola), owes its name to the headland composed of beautiful red rocks and It is characterized by the presence of a sixteenth-century Spanish tower that overlooks the sea. The area is rich in natural paths to follow in spring and fall when temperatures are milder, but I have taken this route in March and I can say that walking through these places is nice even in winter. In the summer, a dip in these waters is a must. Among the red rocks of Punta Li Canneddi, you will find the Marinedda Beach and you can swim in its turquoise and crystal clear waters. For lunch you can eat something at the beach or whether you prefer to be comfortable, you can go back in the village of Isola Rossa, where there are a lot of restaurants or bars.

Isola Rossa

Pomeriggio a Badesi

Se volete cambiare spiaggia e ambientazione, a pochi chilometri dall'Isola Rossa trovate la piccola frazione di Badesi, con le sue lunghe spiagge bianche di sabbia finissima contornate da piante di ginepro. In lontananza, potrete scorgere l'isola dell'Asinara ed inoltre, grazie alla sua posizione a favore di Maestrale, questo è il luogo ideale per chi vuole praticare surf e windsurf (praticato tutto l'anno, non solo in estate). Per gli amanti del vino, quest'area è conosciuta anche per il famoso Vermentino di Gallura, e la presenza di numerosissimi vigneti.

Afternoon in Badesi

If you want to change beach and kind of place, just a few miles from the Red Island you can find the small fraction of Badesi, with its long white beaches of fine sand surrounded by juniper trees. In the distance, you can see the island of Asinara and, thanks to its position in favor of Mistral, this is the perfect place for those who want to practice surfing and windsurfing (practiced throughout the year, not only in summer). For wine lovers, this area is also known for the famous Vermentino of Gallura, and the presence of numerous vineyards.


Badesi

Tardo pomeriggio, sera: verso Castelsardo, la Roccia dell'Elefante

Una volta trascorso il pomeriggio a Badesi, si si può dirigere verso Castelsardo, senza dimenticarsi di fermarsi ad ammirare la roccia dell'elefante, situata sulla Statale 134, proprio al bordo della strada. Questa deliziosa scultura naturale presenta i tratti tipici del pachiderma con una lunga proboscide che nella mia foto funge da aspirapolvere per nuvole.

Late afternoon, evening: towards Casteldardo, the Elephant Rock (Roccia dell'elefante)

After spending the afternoon in Badesi, you can go to Castelsardo, not forgetting to stop and admire the elephant rock, located on Route 134, right on the edge of the road. This delightful natural sculpture presents the typical features of the elephant with a long trunk that in my photo acts as vacuum cleaner for clouds.
Roccia dell'elefante

Sera: Castelsardo
Ed infine, è d'obbligo una passeggiata nell'antico borgo medievale di Castelsardo, di cui ho già ampiamente parlato in questo post. Qua potrete godervi una passeggiata nella sua parte storica ed ammirare il tramonto dal piazzale della Cattedrale di Sant'Antonio Abate. Inoltre, sono presenti decine di ristoranti in cui potrete trascorrere la vostra serata ed assaggiare le pietanze tipiche. Se vi trovate qua, nel periodo Pasquale, ogni anno, durante il giorno di Pasquetta, Castelsardo vive una giornata all'insegna della musica. Vengono organizzati vari concerti e l'evento principale è l'esibizione di un artista o gruppo famoso, proprio sotto le mura, in un grande prato che si affaccia sul mare con centinaia di gabbiani sulle rocce che lo contornano.

Evening: Castelsardo 

And finally, you have absolutely to walk in the medieval town of Castelsardo, which I have already extensively discussed in this post. Here, you can enjoy a walk in its historical part and watch the sunset from the square of the Cathedral of St. Anthony Abbot. In addition, there are dozens of restaurants where you can spend your evening and taste the typical dishes. If you find yourself here, at Easter, every year, during the Easter Monday, Castelsardo lives a day of music. They organize various concerts and the main event is the exhibition of a famous Italian artist or group, right beneath the ancient walls of the city, on a large lawn overlooking the sea with hundreds of gulls on the rocks surrounding it.


Castelsardo


Cosa ne pensate di questo itinerario? Vi piace?
What do you think about this route? Do you like it?
Buona serata  Have a Good evening

You Might Also Like

17 comments

  1. Bellissima Isola Rossa, ci sono stata diversi anni fa e ne conservo un ricordo meraviglioso! Ciao cara :)

    RispondiElimina
  2. Complimenti per la nuova rubrica, molto interessante e utile per veloci uscite e sapere già cosa vedere :). Aspetto i nuovi itinerari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando ci vediamo ti do 5 euro per premiarti per la qualità dei tuoi commenti :D

      Elimina
  3. Fotografie meravigliose e luoghi davvero suggestivi! Complimenti, un post davvero bello!!
    Sempre più brava…
    Un bacione carissima!

    RispondiElimina
  4. Se mi sto innamorando della Sardegna è anche merito tuo :-)
    La Roccia dell'Elefante è splendida, partirei subito e seguirei il tuo itinerario :-)

    RispondiElimina
  5. le tue foto sono meravigliose! un sogno ad occhi aperti!!!
    La Roccia dell'Elefante è la più bella :)
    Portami con te!!!
    p.s. niente cuori stavolta, sono dal pc! Accontentati di un "misero" <3
    UN ABBRACCIO FOOOORTE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Quello comunque è pur sempre un cuore, o meglio, una schifezzina che ambisce a diventare cuore :D E io apprezzo ^-^

      Elimina
  6. Bella questa rubrica! Io per ora conosco solo la Costa Smeralda, fuori stagione per fortuna... Bello iniziare a conoscere altri luoghi con i tuoi occhi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace un sacco quando vedo la tua visita dal lontano e splendido Oriente *-*

      Elimina
  7. Da quando ti seguo mi domando perché spesso non apprezziamo le bellezze del nostro Paese. La Sardegna è una perla, a volte troppo "usata" e rovinata, ma alcune parte sono rimaste così incontaminate da renderla estremamente affascinante.. quindi la domanda.. perché non ci rendiamo conto a volte che non serve andare a milioni di chilometri? Belle foto Vale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà a parte i mesi di luglio ed agosto, e a parte la zona della Costa Smeralda, il resto della Sardegna è rimasto molto wild :) solo che si tende a conoscere l'isola solo per una zona che tra l'altro non è nemmeno realmente Sardegna, essendo molto artificiosa. Qua ci sono chilometri di spazi incontaminati in cui non incontri né case né macchina :) e questo non viene mai pubblicizzato perché meno appetibile. Si tende a voler far vedere la Sardegna come un'intera spiaggia caraibica, ma non è così. Le spiagge dotate di sabbia finissima e mare caraibico ci sono, eccome se ci sono, ma poi c'è tantissimo altro: natura, calette raggiungibili solo via escursione, cultura, cibo, folklore, montagna disperse nel nulla, deserti :) Grazie del commento. Sono d'accordissimo con la tua riflessione e penso che tu abbia ragione, non serve andare a milioni di km; le bellezze le abbiamo intorno :)

      Elimina
  8. Ciao Vale, mi sono sbucciata un ginocchio sull'elefante! La mia mamma se lo ricorda bene! La Sardegna è sempre meravigliosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D E l'elefante non ti ha lavato la ferita spruzzandoti l'acqua dalla proboscide? :D (si, da quando li ho visti in Africa fare cose così, non riesco a fare a meno di pensare agli elefanti in maniera coccolosa, anche se sono fatti di roccia :D)

      Elimina
  9. I am sure this piece of writing has touched
    all the internet viewers, its really reallky nice piece off writing oon building up new web site.



    Take a look at my site tech, entrepreneuria.eu,

    RispondiElimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *