Il clima estone / Estonian climate

23:27


In Estonia gli inverni sono rigidi. La stagione invernale
inizia a novembre e termina a marzo. Il mese più freddo in
assoluto è febbraio. L' ho vissuto sulla mia pelle: le
temperature sono arrivare anche a -30!Il problema maggiore
è quando la neve si trasforma in ghiaccio e ovunque si formano delle
piste di pattinaggio naturali: ho visto gente prendere certe culate!!!
Ora invece, le temperature si stanno alzando e quindi il ghiaccio
e la neve iniziano a sciogliersi, formando enormi pozzanghere di fango.
Un consiglio: mai passare ai bordi delle strade durante questo periodo.
Dovreste vedere che cumuli giganti di neve e ghiaccio vengono giù
dai tetti!Preferirei non avere la sfortuna di trovarmi li sotto!

In Estonia winter is harsh. This season usually starts in November
and It ends in March. The coldest month is February. I lived this
situation: temperature decreased until -30 degrees!The worst problem
is when snow becomes ice and everywhere you can see natural ice rinks:
I have seen people who have fallen down in a very bad way!
Actually, temperatures are rising and for this reason the ice and
the snow are starting to melt and they are forming huge mud puddles.
A word: It's better not to walk on the borders of the streets
during this period. You should look at the big drifts of snow
and ice which are falling down from the roof!
I'd prefer not to be so unlucky to find myself there!!!

You Might Also Like

7 comments

  1. E' vero, la neve è bellissima, ma porta anche molti disagi...soprattutto se non si è attrezzati al suo arrivo e alla sua permanenza...ma sicuramente lì in Estonia sarete preparatissimi!!!...quindi fuori i pattini!!! ciao a presto!!

    RispondiElimina
  2. Oh cara Valentina che consigli utili ci stai dando, quando avrò la fortuna di andarci, metterò i tuoi consigli nel bagaglio.
    Riguardo alle foto: quando si sale verso nord le persiane scompaiono dalle finestre, per lasciare che il sole entri il più a lungo possibile. Ciao bimba

    RispondiElimina
  3. ahahahhaha....mi sono immaginata tutte le scene!

    In ogni caso credo davvero sia un bellissimo posto, le tue foto le danno proprio giustizia!

    Baci

    RispondiElimina
  4. ... ammetto che mi piacerebbe venire da quelle parti ma la neve, anche se bella e affascinante, proprio non la sopporto.... e vedere queste foto ancora tipicamente invernali quando qui, per fortuna inizia il calore primaverile proprio non mi elettrizza... però devo farti i complimenti perché sono proprio delle belle foto da cartolina!!!

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutte!In realtà le foto risalgono ad inizio febbraio, però..cè da dire che la neve cè ancora e x la settimana prossima sono previste nuove nevicate!!Nei gg piu' caldi xo' la maggior parte di ghiaccio si è sciolto...e ho visto persone che x poco nn ci lasciavano le penne sotto una cascata di ghiaccio dai tetti!!fa un po' ridere da raccontare..xo' nn vorrei mai trasformarmi in un pupazzo auhuhauhahua

    RispondiElimina
  6. Non riesco nemmeno ad immaginarmi a -30°!!
    Certo le foto sono bellissime e i paesaggi suggestivi ma..non sopravviverei!
    Buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  7. E a me sembra già freddo qui...e 2 giorni di neve già mi danno noia...
    non credo potrei viveri lì...
    Un abbraccio
    Mari

    RispondiElimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *