Monte Moro, Arzachena ✿ Mountain Moro, Arzachena

09:30


"Rocco le cose le avvertiva prima sulla pelle e poi le capiva nella res cogitans. Ci sono vibrazioni e onde fra le persone che a volte valgono più di cento pensieri. Un po’ come quando giocava a carte con suo zio che gli diceva sempre: -Rocco, ricordati la regola [...]: è sempre mejo na’ guardata che cento pensate!-".
Antonio Manzini

"Rocco felt the things on the skin first and then understand the res cogitans. There are vibrations and waves between people who sometimes are worth more than a hundred thoughts. As when he played cards with his uncle who always told him: -Rocco, remember the rule [...] is always better a glimpse than one hundred thoughts!- ".
Antonio Manzini



Quei metri che separano la mente dalla terra sono essenziali per portare i pensieri ad altezza delle nuvole, laddove nessuno li può disturbare e dove tutto può succedere. Non servono decine di parole per descrivere momenti che nonostante la loro fugacità riescono ad imprimersi nella memoria. Chiudi gli occhi e li rivivi, non serve altro per riacchiappare un soffio di felicità estiva. 

Those meters which separate the mind from the ground are essential to bring thoughts over the cloud s, where no one can disturb and where anything can happen. No need for dozens of words to describe moments that despite their transience fail to impress in the memory. Close your eyes and relive them, nothing else to recapture a breath of summer happiness.


La sommità di Monte Moro, a 422 metri, ospitante varie stazioni radio, rappresenta una fuga montana a due passi da Porto Cervo, a metà strada tra Arzachena ed Abbiaodri. Una vista sconfinata che arriva fino alla Corsica e mostra gran parte della Gallura dall'alto. 

The summit of Monte Moro, 422 meters, that host various radio stations, is an escape to the mountain close to Porto Cervo, half way between Arzachena and Abbiaodri. Uninterrupted views where you can sight the Corsica island and much of Gallura.


Bisognerebbe avere sempre qualcuno che ci conduca in alto, attraverso strade non asfaltate, ad ammirare tramonti infuocati sulla natura selvaggia. Spazi dove il silenzio prevale sulle parole di troppo e le sovrasta con il suono di impressioni che ognuno terrà per sé, senza doverle esprimere o spiegare. Certi luoghi restano legati amorevolmente e senza troppo clamore alla prima volta in cui si vivono. Ci sono molti luoghi di nicchia in Sardegna da cui si possono ammirare viste straordinarie in totale solitudine. Credo che questo sia uno degli aspetti più belli della mia isola. Ho dedicato tanti articoli a luoghi poco conosciuti della mia terra e se vi ho convinto a venirmi a trovare, date un'occhiate alle migliori offerte relative ai traghetti per la Sardegna. In questo modo potrete portare con voi anche la vostra macchina, indispensabile per andare alla scoperta di luoghi meno consueti.

We should always have someone to lead us up, through unpaved roads, to admire sunsets on the wild nature. Spaces where silence prevails on too many words and above with the sound of impressions that each held by himself/herself, without having to express or explain. Certain places are lovingly linked and without fanfare to the first time in which you live them. There are many niche sites in Sardinia where you can admire stunning views in total solitude. I think this is one of the most beautiful aspects of my island. I have devoted many articles to little known places of my land, and if I have convinced you to come visit me, have a look to the best prices relating to the ferries to Sardinia. This way you can also take with you your car, essential for discovering the more unusual places.


"...per un'ora mi si stringe al cuore
e mi ricolma tutto
di cose dolci, piene di rimpianto.
[…] Un fiore labile di poesia...[...]"
Cesare Pavese

"... for an hour my heart grips
and it is showered by
sweet things, full of regret.
[...] A labile flower of poetry ... [...] "
Cesare Pavese

You Might Also Like

11 comments

  1. Di nuovo. Sardegna <3
    E i tuoi pensieri che volano fino alle nuvole, e questi colori meravigliosi.
    La mia Valotta poetica!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia la Sardegna. Vorrei venirci in vacanza quest'estate. Do un'occhiata ai prezzi dei traghetti, non sarebbe male tornare a vedere questi paesaggi incantati e il vostro mare azzurro ^.^
    Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii. Dai un'occhiata ^-^ magari trovi un'ottima offerta :)

      Elimina
  3. Ecco, capire le cose prima sulla pelle è una cosa che mi sto allenando a fare, ma per chi come me non riesce mai a mandare la testa a riposo, non è semplice... certamente uno dei momenti privilegiati in cui questo accade è il viaggio e l'immersione nella natura, lontana dai rumori piano piano anche i pensieri si quietano e si puo' godere della pura e semplice contemplazione. Un saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, la natura è uno dei pochi elementi che regala pace e relax senza chiederti un compenso. Fortunatamente qua in Sardegna la natura selvaggia non manca ed è davvero il miglior dei tesori ^-^
      Grazie Mari :)

      Elimina
  4. Ehi, un ritorno di Sardegna! Dopo tanto navigare attendo nuove ispirazioni di viaggio anche dalla tua super isola ^_^ ! Un bacione e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne parlavo da un sacco. Le pause fanno sempre bene. Ed ora, eccomi di nuovo a casa :)
      Ciao Eleee :***

      Elimina
  5. Ehi, un ritorno di Sardegna! Dopo tanto navigare attendo nuove ispirazioni di viaggio anche dalla tua super isola ^_^ ! Un bacione e a presto!

    RispondiElimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *