Spiaggia del Principe, Porto Cervo, Sardegna

16:05



La Spiaggia del Principe, anche conosciuta con il nome di Spiaggia Poltu Di Li Cogghj, prese il suo nome più famoso dal Principe Karim Aga Khan che negli anni '60 dopo aver investito nell'area di Porto Cervo, se ne innamorò all'istante. 

Questo fatto dimostra che ricchi e poveracci spesso amano gli stessi paesaggi con la differenza che i primi però, li possono acquistare facendoli diventare parte dei loro possedimenti, mentre i secondi possono goderseli lo stesso ma in modalità diverse. Nonostante la mancanza di titoli nobiliari, chiunque può visitare questa spiaggia e sguazzare nel suo mare perfettamente azzurro e cristallino. Si può restare già piacevolmente stupiti durante il sentiero che discende verso il basso che ad un tratto, rivela tutta la bellezza del paesaggio. 



Che siate quindi, principi ricchi o spiantati, potrete comunque godervi queste acque incredibilmente limpide, al costo di 2,50 l'ora per il parcheggio in alta stagione, e gratuitamente, in bassa stagione. Del resto, bisogna pagarlo un piccolo obolo, se si vuol nuotare come sirenetti in piena estate e volteggiare con la Gopro in questo universo trasparente, perfetto per foto subacquee e pose da delfini curiosi. La spiaggia è abbastanza ampia da accogliere molte persone e riesce a conservare un certo spirito selvaggio a differenza di alcune spiagge della Costa Smeralda che nei mesi più turistici, cambiano quasi i connotati e vedono l'acqua intorbidirsi. 



La sabbia e' finissima e di colore chiaro e quando vi immergerete, noterete le sfumature della luce che danzano sul fondale. Ci sono anche molti pesciolini girovaghi che vi nuoteranno attorno allegramente. Il panorama dall'acqua è ancora più bello grazie alle tipiche rocce galluresi che incorniciano la spiaggia e grazie alla selvaggia campagna sarda che si erge sulle colline circostanti. Senza dubbio, la Spiaggia Poltu Di Li Cogghj resta una delle mie favorite dell'area Arzachena-Porto Cervo. 



Per raggiungere questo paradiso, dovete prendere il bivio per l'Hotel Cala di Volpe e proseguire in direzione Romazzino. Seguono vari cartelli che segnalano la spiaggia. Troverete un piazzale sterrato con i parcheggi in cui lascerete la macchina per poi proseguire a piedi attraverso un sentiero di circa dieci minuti che si snoda attraverso la macchia mediterranea. 


You Might Also Like

4 comments

  1. I miei complimenti per le foto
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Tot un petit paradís ! Que agradable ha de ser poder nedar en aquestes aigües cristal·lines , tot i tenir que pagar una mica !.
    Aquesta vegada, tenim informació del lloc i fins i tot , ón aparcar , molt bé ! ;)
    Bon estiu !!

    RispondiElimina
  3. Semplicemente meraviglioso <3

    RispondiElimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *