Kyevo Pečers'ka Lavra, Kiev

19:50





Ucraina.



Il primo posto che ho visto in assoluto a Kiev è il Monastero delle Grotte, fondato nel 1500 da due monaci su un monte vicino alla città. Sotto al monastero si trova un complesso sistema di grotte: le Grotte Vicine! Hanno una lunghezza totale di 383 metri e sono situate a una profondità di 5 - 20 metri dalla superficie. Seguendo questo labirinto si possono trovare decine e decine di teche che contengono i monaci mummificati che un tempo vivevano qui. I fedeli vengono quaggiù per onorare i religiosi. Baciano le teche e i loro ritratti appesi al muro. Seguono questo lungo percorso attraverso cunicoli tetri che godono del giusto buio e raccoglimento indispensabile per meditare e manifestare la propria devozione. 




Quando sono scesa giù, un monaco ha urlato qualcosa in ucraino a me e ad altre persone perché non eravamo vestiti consoni al luogo. Ovviamente l'ho capito dopo visto che per me questa lingua è un mistero indecifrabile. C'erano dei visitatori che sono rimasti allibiti da questo cazziatone e sono fuggiti. Sono rimasta sola con il monaco che come se nulla fosse successo mi ha accompagnato amorevolmente verso l'uscita e ha chiesto a delle signore di vestirmi a dovere. Di colpo parevo diventata la sua nipotina preferita. Queste donne con molta cura e un sorriso mi hanno fatto indossare una sorta di gonna nera/pareo che mi arrivava ai piedi e un foulard colorato tipo quelli che usava la mia bisnonna. 

Come vestirsi all'interno del Monastero delle Grotte 


I pantaloni infatti, non sono permessi alle donne né tantomeno il capo scoperto. Poi mi hanno detto le uniche parole in inglese che conoscevano "perfect ukraine", fiere di come avevano conciato il mio look. Sono scesa nuovamente nelle grotte, oramai da sola visto che gli altri erano fuggiti dopo le urla del monaco. Ho incontrato nuovamente il mio amico religioso che questa volta mi ha approvata visto che mi ero evoluta in contadinella casta.


Sono rimasta sotto per molto tempo a vagare tra decine di teche illuminate dalla luce tenue delle candele. L'atmosfera era lugubre e mistica come piace a me e tra un labirinto dark e l'altro, ho pensato che anche se non capisco l'ucraino, in fondo in fondo, c'è qualcosa che ci accomuna nel desiderio di immergerci nell'ombra a meditare per poi risalire in superficie.




Informazioni utili

Per visitare il Monastero delle Grotte è indispensabile indossare pantaloni e maniche lunghe. In prossimità di ogni ingresso troverete dei foulard e del parei neri gratuiti da indossare se siete donne e potrete restituirli una volta risaliti. Non si possono scattare fotografie nelle grotte per non disturbare i fedeli in preghiera. Potete acquistare all'ingresso una candela da portare con voi anche se non siete credenti; vi aiuterà a fare luce. Il Monastero delle grotte è aperto tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 18.00. Se non siete pratici con i mezzi di trasporto pubblici potete raggiungerlo velocemente con Uber ad un bassissimo costo (i taxi sono estremamente economici e diffusissimi). L'indirizzo di destinazione è il seguente: 21 Lavrska, former Mazepy Str., Kiev 01015, Ucraina.
Il prezzo di ingresso per gli adulti è di 50 UHA (poco meno di due euro). Buona visita!

You Might Also Like

1 comments

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *