La mia Thailandia di Manuela Vitulli ✿ My Thailand by Manuela Vitulli

10:15


"Mai pen rai, l'arte di lasciarsi scivolare le cose senza farne un cruccio. Tre parole che da quella sera cerco di ricordare ogni volta che sono davanti ad un problema."
Manuela Vitulli, La mia Thailandia, 2016

Mai pen rai, the art of letting things slide without making it a worry. Three words that from that night I try to remember whenever I face with a problem."
Manuela Vitulli, My Thailand, 2016


Inizia così questo libro sulla Thailandia. 
Da queste tre semplici parole che hanno avuto un eco profondo nel cuore di Manuela, non solo durante il viaggio ma anche una volta tornata a casa. Attratta da questa filosofia affascinante che può essere banalmente sintetizzata in: "Don't worry, be happy", l'autrice si è immersa nella cultura di questo paese attraverso vari viaggi volti a conoscere più lati possibili di questo mondo. Dall'iniziale amore a prima vista, tipico di chi si innamora di qualcosa e riesce a vederne solo la bellezza in quanto accecato da sentimenti di attrazione e di entusiasmo, vivrà poi la fase della comprensione più profonda attraverso uno sguardo e proiettato aldilà della superficie. Non solo itinerari turistici quindi, ma un vero e proprio cammino interiore che la porterà attraverso dubbi e domande, a scoprire qualcosa in più di se stessa.

Vi consiglio questa piacevole lettura che, io personalmente, ho divorato proprio durante un volo aereo. Leggo Manuela da anni sul suo blog "Pensieri in viaggio" e l'anno scorso ci siamo finalmente conosciute di persone, rinsaldando un legame che già aleggiava spontaneamente nell'aria. Non potevo quindi, che consigliare questo libro a chiunque legga le mie pagine. Non solo perché Manuela è un' amica speciale ma anche perché il suo modo di scrivere è coinvolgente. Non uno sterile racconto descrittivo, asettico e senza un'anima, ma una vera full immersion nel cuore di una persona che viaggia, osserva, riflette e non si ferma al lato banale delle cose.

Il libro lo trovate qua, edito dalla casa editrice GoWare, di cui ho letto molti altri libri di cui parlerò in futuro. Non lasciatevelo scappare e, se lo leggete, fatemi sapere se vi è piaciuto.

Mai Pen Rai


This is the incipit of this book on Thailand. 
From these three simple words that have had a profound echo in the heart of Manuela, not only while traveling but also once she returned home. Attracted to this fascinating philosophy that can be trivially summed up in: "Do not worry, be happy", the author was immersed in the culture of this country through various trips aimed at knowing more possible sides of this world. From the initial love at first sight, typical of those who falls in love with something and can only see the beauty as blinded by feelings of attraction and excitement, then she lives the phase of deeper understanding through a look projected beyond the surface. Not only tourist itineraries so, but a real inner journey that will take her through doubts and questions, to find out more about herself.

I recommend this enjoyable read that, me personally, I just devoured during a plane flight. I read Manuela for years on her blog "Pensieri in viaggio" and last year we finally met, reinforcing a bond that already hovered in the air spontaneously. I could therefore only recommend this book to anyone who reads my pages. Not only because Manuela is a special friend but also because her writing is addictive. Not a sterile descriptive narrative, aseptic and without a soul, but a full immersion in the heart of a person who travels, observes, reflects and does not stop at the trivial side of things.

The book can be found here, published by the publishing house GoWare. I've read many other books of this house which I will discuss in the future. Do not lose it and if you read it, let me know if you liked it.

Mai Pen Rai

You Might Also Like

4 comments

  1. Valotta! Non c'è niente di più bello di un'amica che scrive di te come se ti conoscesse da sempre e ti vivesse quotidianamente. Grazie, sei speciale.

    RispondiElimina
  2. Da come lo descrivi sembra che ne valga davvero la pena! Lo aggiungerò alla lista infinita delle mie prossime letture :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' proprio una bella lettura :) ti ringrazio per la fiducia nei miei consigli :)

      Elimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *