Africa, 13 aspetti che amo ✿ Africa, 13 things I love

19:56



"Il sole non dimentica nessun villaggio."
Proverbio Africano

"The sun does not forget any village."
African proverb





Quando si visita un posto nuovo, così lontano e così diverso, ci sono sempre degli aspetti che ci balzano subito all'occhio nella marea di nuove immagini, colori e persone con cui ci troviamo a fare i conti durante il nostro percorso. Faccio un piccolo elenco di ciò che mi ha colpito più profondamente in Africa, tra Malawi e Zambia.

1) Il modo di affrontare la vita. Gioioso il più delle volte. Laddove non ci sono situazioni di povertà estrema, si può notare negli occhi delle persone quel tipico guizzo di felicità di chi si sta godendo la vita. La popolazione non naviga nell'oro e vive comunque in maniera molto misera ma vive bene il poco che ha. Il fatto di avere un lavoro, seppur poco remunato e molto faticoso, è comunque fonte di felicità. Per cui, capita che il giorno in cui iniziano le piogge ti imbatti in tre lavoratrici delle piantagioni di the che, di ritorno da lavoro, ti dedicano una canzone per mostrarti che sono felici perchè la pioggia è vita per la terra e la terra permette loro di lavorare e di vivere dignitosamente. La percezione della felicità da parte degli Africani è più alta rispetto a quella di molti paesi Occidentali.

When you visit a new place, so far away and so different, there are always aspects that immediately catch the eye in the flood of the new images, colors and people with which we have to reckon on our way. I make a small list of what struck me most profoundly in Africa, precisely in Malawi and Zambia.

1) The way to deal with life. Joyous most of the times. Where there aren't situations of extreme poverty, it can be seen in the eyes of the people that typical flicker of happiness of those who are enjoying life. The population does not sail in gold and still lives in a very miserable life but they feel good with the little they have. Having a job, even if it is poor and very tiring, it is a source of happiness. So it happens that on the day when the rains come, you meet three workers of tea plantations, returning from work, and they dedicate you a song to show that they are happy because the rain is life for the land and the land allows them to live and to work with dignity. The perception of happiness by Africans is higher than that of many Western countries.





2) La disposizione della frutta e della verdura nei mercati. Sembrano opere d'arte. Ogni prodotto è disposto con cura e precisione. Lavorare in un mercato per gli Africani è sopratutto un'occasione per stare insieme e per questo sono sempre molto affollati. Bambini, donne e uomini passano il tempo in compagnia durante le ore di lavoro come se lo scopo principale fosse la socialità e non solo il guadagno.

2) The disposal of fruit and vegetables in the markets. They look like works of art. Every product is prepared with care and precision. Working in a market for Africans is above all an opportunity to get together and for this reason they are always full of people. Children, women and men spend their time in the company during working hours as if the main purpose was not the sociality and not only the gain.


3) L'arte. Gli Africani realizzano prodotti fatti a mano con estrema creatività. Maschere, quadri, statue in legno, tele. In ogni prodotto ritrovi i colori caldi e avvolgenti di questa terra.

3) The art. Africans make products made by hand with great creativity. Masks, paintings, wood carvings. In each of them you find the colors and warmth of this land.



4) La concezione del tempo. Il tempo Africano è a misura d'uomo e organizzato in base alle necessità. Pause, orari dei mezzi e degli uffici. Ognuno si organizza in base ai propri ritmi. Tutto viene preso con calma, estrema calma. Il tempo per gli africani non è qualcosa che li opprime, loro plasmano il tempo in base alle proprie necessità. Non c'è mai fretta, non è mai tardi, tutto si svolge con calma.

4) The concept of time. African time is on a human scale and organized as needed. Pause, transportation schedules and offices. Everyone organizes their own pace. Everything is taken slowly, very slowly. The time for Africans is not something that oppresses them, they shapeit  as long as needed. There is never in a hurry, it is never too late, everything is calm.



5) I capelli. Così spessi e così forti. Non fluttuano al vento come i nostri ma vengono modellati dal vento. Polverosi, vissuti, testimoni di una vita a stretto contatto con la madre terra. Ho adorato vedere le forme delle varie capigliature, così selvagge, così uniche.

5) The hair. So thick and so strong. Not waving in the wind like ours but shaped by the wind. Dusty, lived, witnesses of a life in close contact with Mother Earth. I loved seeing the shapes of different hairstyles, so wild, so unique.



6) I colori. Le persone amano indossare abiti dai colori vivi e con fantasie originali. Una lavoratrice non rinuncia ad un manto blu e d'oro anche se ha passato la giornata in mezzo ai campi. La povertà non è tristezza. In questi due Stati la terra da ai suoi abitanti abbastanza sostentamento per sopravvivere in modo umile ma dignitoso.

6) The colors. People love to wear bright colors and original patterns. A land worker loves to wear a blue and glod coat even though she spent the day in the fields. Poverty is not sadness. In these two states the land gives to its inhabitants enough sustenance to survive in a humble but decent way.


6) La luce. Così forte, viva. Il cielo sembra a due passi dalla terra. Pare di poterlo toccare tanto è luminoso e incombente sulla vita degli uomini che lo possono osservare da qua.

6) The light. So strong, alive. The sky looks very close to the ground. It seems you are able to touch it because it is so bright and looming over the lives of men who can see it from here.



7) L'educazione scolastica. I bambini e ragazzi sono spesso disposti a seguire le lezioni seduti per terra sotto il sole. Decine di studenti riuniti assieme con un solo insegnante. L'istruzione è un diritto che troppo spesso noi Occidentali diamo per scontato.

7) Education. Children and young people are often willing to take lessons sitting on the ground under the sun. Dozens of students gathered together with one teacher. Education is a right that too often we in the West take for granted.



8) Il senso di responsabilità e di famiglia. Bambini che dovrebbero essere coccolati che coccolano a loro volta i fratelli più piccoli e badano a loro perchè i genitori sono a lavoro. Si diventa grandi in fretta. Ci si stringe attorno alla propria famiglia e si cerca di proteggerla. Ognuno diventa un piccolo adulto responsabile.

8) The sense of responsibility and family. Children who should be pampered must pamper their younger brothers and look after them because their parents are at work. They grow up fast. They tighten around the family and tries to protect her. Everyone gets a little responsible adult.



9) La danza. Gli Africani ce l'hanno nel sangue. Scandiscono il tempo con i loro balli tipici e onorano le feste tradizionali a ritmo di musica.

9) Dance. Africans have the dance in their blood. Mark the time with their dances and honor their festivals to the rhythm of music.



10) La natura. Gli Africani sbucano da ogni luogo, foreste, sentieri in mezzo alle piantagioni, pianure aride. Sembra che ovunque pulluli la vita.

10) The nature. Africans emerge from everywhere, forests, trails through plantations, arid plains. It seems like everywhere ther is life.




11) La fauna selvaggia. Osservare da vicino come funziona la legge del più forte e stupirsi di come queste creature siano forti, vitali, uno spettacolo unico ed emozionante.

11) Wildlife. Look closely at how the law of the strongest and wonder how these creatures are strong, vital, it is unique and exciting.



12) Il trasporto degli oggetti. Rigorosamente sulla testa. Qualsiasi oggetto sia.

12) The transport of objects. Strictly on the head. Any object it is.



13) I saluti. Chiunque ti saluta. Sei uno straniero quindi ti meriti un bel "ciao".

13) Greetings. Everyone greets you. You're a stranger and for this you deserve a nice "hello".



A volte mi chiedo "Chissà se tutti quei volti che ho incontrato durante il mio cammino laggiù, ricordano il mio?". Sarebbe bellissimo.

Sometimes I think, "I wonder if all those faces I met during my journey there, remember mine?". It would be great.

"Io conosco il canto dell'Africa, della giraffa e della luna nuova africana distesa sul suo dorso, degli aratri nei campi e delle facce sudate delle raccoglitrici di caffè. Ma l'Africa conosce il mio canto? L'aria sulla pianura fremerà a un colore che io ho avuto su di me? E i bambini inventeranno un gioco nel quale ci sia il mio nome? O la luna piena farà un'ombra, sulla ghiaia del viale, che mi assomigli? E le aquile sulle colline Ngong guarderanno se ci sono?"
Karen Blixen, La mia Africa

“If I know a song of Africa, of the giraffe and the African new moon lying on her back, of the plows in the fields and the sweaty faces of the coffee pickers, does Africa know a song of me? Will the air over the plain quiver with a color that I have had on, or the children invent a game in which my name is, or the full moon throw a shadow over the gravel of the drive that was like me, or will the eagles of the Ngong Hills look out for me?”

Karen Blixen, La mia Africa

You Might Also Like

28 comments

  1. Bello, molto bello. Un ottimo scorcio sull'Africa e la sua vita. Hai dato molto peso a caratteristiche di vita e umane rispetto a molte delle persone che ho sentito parlare dell'Africa hanno tralasciato :).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho avuto modo di osservarli per bene :) le vacanze sono molto caotiche di solito invece, il mio viaggio per la tesi è stato anche molto riflessivo e lento :)

      Elimina
  2. Io sono stata in Marocco ed in Tunisia, e per quanto sia un tipo di Africa molto diversa da quella fotografata e vista da te, ci sono cose come i colori, l'arte, la luce ed i saluti che ritrovo nei miei ricordi. Che voglia di tornare, di partire, di andare...
    Un abbraccio
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, l'arte e i colori sono una caratteristica di tutta l'Africa! Anche io ho tanta voglia di tornare là :)

      Elimina
  3. Meraviglioso, meraviglioso, meraviglioso.
    Foto spettacolari e dalla bellezza disarmante.
    Una terra indecorosamente bella che io conosco troppo poco e tu hai saputo raccontare troppo bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Ti piacerebbe moltissima questa terra Manu :) Ne sono certa!!

      Elimina
  4. Mamma mia... forse è l'articolo sull'Africa più bello che abbia mai letto, sai?
    Mi piace il loro modo di vivere... dopoutto hanno il cielo a un metro e i colori più belli del mondo. La felicità e il tempo sono roba loro.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moz, che complimento super bellissimo *-* grazie, grazie!!
      Si, sono proprio roba loro :)

      Elimina
  5. Una terra che non conosciamo ma è una delle culture più belle e più vive del mondo!
    Il tuo post è bellissimo e racchiude bene l'essenza di questa Terra!
    Innamorati di queste foto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi ringrazio tanto tanto :)
      A me ha stupito vedere come riescono ad avere una sorta di ottimismo nonostante tutto. In Africa è quasi l'ottimismo dell'ingenuità. Di chi forse non si è reso ben conto delle ingiustizie subite in passato e di chi non si è accorto quanto avanti è andata la tecnologia e la modernizzazione!
      Per certi versi è triste perchè comunque vivono una vita molto umile, per altri invece, è davvero molto bello vedere quanta gioia siano in grado di provare nonostante la povertà che li circonda.

      Elimina
  6. Ma io ti adoro. Ti adoro per il modo in cui mi trascini a leggere ogni tuo post con un sussulto al cuore.
    E sto. Perché il resto lo dici tu con le tue parole.

    RispondiElimina
  7. ciao, mi hai davvero emozionato con questo reportage... grazie! :°°)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^-^ grazie a te! Questi commenti mi riempiono di gioia :)

      Elimina
  8. Un continente tutto da scoprire.
    Saluti a presto

    RispondiElimina
  9. Sonio realtà diverse da noi ma affascinanti ed in fondo sono certa che loro vivono la vita meglio di noi ma questo vale anche per altre realtà sempre al di fuori del nostro contesto cittadino, nei villaggi nostri è anche diverso.
    Grazie di tutte queste immagini. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, hai ragione. Già chi vive in campagna per esempio, se la passa meglio di chi vive in una città in mezzo al caos costante e magari fa pure un lavoro stressante. Lo stile di vita è importante.
      Grazie mille Edvige :) Buona serata.

      Elimina
  10. Uno spettacolo della natura raccontato attraverso immagini e dettagli stupendi.
    Grazie per avermi trasmesso le tue emozioni!

    RispondiElimina
  11. Valentina !
    non riesco più a sganciare parole ma in compenso non trattengo le lacrime...
    mi è parso di esserci...alla seconda immagine delle tre lavoratrici che sorridono stringendo ed alzando i pugni delle mani come a dire forza...evviva....che bello essere scoperte nel nostro intimo gioire per la vita semplice.
    mi commuovo perché ho vergogna di quello che perdiamo poco a poco più avanziamo nelle nostre stupide esigenze del superfluo..e della tristezza che ci auto-arrechiamo per l'incapacità di godere il nostro tempo.
    Mi hai rimandata alla memoria di alcuni viaggi...delle persone che ho incontrato...e all'unicità che mi hanno rimandato anche solo con uno sguardo svelatore dell'umanità tutta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo leggere il tuo msg :)
      L'immagine delle lavoratrice che cantavano e ballavano davanti a noi per ringraziare il cielo della pioggia ce l'ho in mente come se fosse avvenuta ieri tanto era bella :D
      condivido tutto quello che dici sul superfluo e sull'incapacità di godersi tempo e cose. Bisognerebbe trovare un compromesso tra quello che siamo noi e la loro filosofia e tutto sarebbe migliore :)

      Elimina
  12. Che emozione!!
    Questa volta ti sei superata.

    RispondiElimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *