Me in Africa?Oh yes! Part 3

18:53


Per conoscere più a fondo l' Africa, i suoi usi e i suoi costumi, una volta terminata l' esperienza nella riserva di Mwabvi, ho deciso di intraprendere una spedizione tra Malawi e Zambia con Stefano e Francesca di Africawildtruck.

Once I finished my experience in Mwabvi reserve, I decided to join the expedition in Malawi and Zambia with Stefano and Francesca of Africawildtruck; in this way I had the possibility to know Africa deeply.



Quello che ho visto e vissuto non è spiegabile a parole, ma ci proverò elencando le meraviglie che mi sono trovata davanti: la natura selvaggia, la gente che non ha nulla da ridere ma è spesso felice e cordiale, i giochi con i bambini in cui mi divertivo quasi più io che loro, i safari diurni e la vista di animali visti solo in televisione o sui libri...

What I saw there, I can't put into words but I will try by listing the wonderful things I admired during my travel: the wild nature, people who have nothing but is always happy and kind; I love how I played with children and the animals I haven't seen before personally (only in tv and books)...



... la jeep impantanata nel nulla e il "simpatico" autista Fred, i leoni a pochi metri, gli elefanti che passavano tranquilli nel campeggio, un ippopotamo che durante la notte è inciampato nelle nostre tende, le malefiche iene ridens che sbranavano un'antilope appena fregata a un leopardo, una scimmia che è venuta a darmi la mano ...

...the jeep stuck in the mud in the middle of nothing and the "funny" driver Fred, the lions near to us, the elephants who walked in our camping area, a hippo who ran up against our tents, the evil laughing hyenas who tore an antelope just pinched from a leopard, a monkey who gave me her hand ...


... i safari notturni in cerca dei predatori, le nuotate al lago con i cavalloni, l'incontro con i lavoratori in immense e verdissime piantagioni di the, la prima pioggia della stagione e la rarissima grandine, la mia raccolta di insetti verdi nella foresta per socializzare con i bambini, le visite ai villaggi più sperduti, i viaggi infiniti in truck in mezzo al nulla.

... the safari at night looking for predators, the dips in the lake with the white horses, the chance encounter with the local workers in the green and wide tea gardens; the first rain of the season and the rare hail, my collecting of green insects to socialize with the children of the forest, the visit to remote villages, the infinite travel by truck into the wild.



Tutto ciò ha contribuito a rendere meraviglioso il mio viaggio in Africa; ogni volta che penserò a questo mese passato nel continente nero, non potrò che rallegrarmi e riscaldarmi il cuore con inestimabili ricordi.

All these things have contributed to make this experience fantastic; every time I will think to this time in Africa, I will be happy and my hearth will be full of inestimable momeries.



Queste foto le ho scattate ai lavoratori delle piantagioni di the del Malawi e ai loro bambini. Documentano il loro lavoro quotidiano in questi vasti campi dove si guadagnano da vivere raccogliendo le foglie del the. Sono rimasta ore ed ore sola con loro. Parlavamo due lingue diverse, ma ci siamo capiti lo stesso ed è stato divertentissimo.

These photos represent the workers of the tea gardens and their children. They want to show the hard work they do everyday to live. They collect tea leaves. I stayed so many hours alone with them. We spoke different languages but we understood each other and It was so funny.



La vita è bella quando si ha la possibilità di scoprire nuovi mondi ed entrare a farne parte per davvero.

Life is beautiful when you have the chance to discover new worlds and enter them like an integral part.

You Might Also Like

38 comments

  1. Un favoloso reportage...
    invidio il tuo essere stata in così tanti posti diversi e la capacità di entrare nello spirito delle cose e delle persone
    Buona serata
    Mari

    RispondiElimina
  2. ...incantevole ed emozionale Vissuto "Dreamy"...le foto rendono al meglio ciò che ci hai raccontato...gli sguardi fieri e sorridenti dei lavoratori delle piantagioni...il verde delle colture...la libertà d'essere senza preconcetti...solo il Vivere la Vita giorno per giorno godendo dei frutti della Madre Terra..in un circolo Naturale che incessantemente ci insegna che siamo parte di Questa terra che spesso sfruttiamo e non sappiamo preservare...abbiamo molto da imparare da Questo popolo che sa gioire di poco...perchè in realtà è poco di ciò che abbisogna il nostro Animo per un armonioso ed emozionale vissuto...grazie per il bellissimo racconto/viaggio che stai condividendo con noi...un raggio di Sole giunga a Te in Luce e calore per un >Vissuto odierno in gioia ed emozione..serene ore..
    dandelìon

    RispondiElimina
  3. Ciao valentina! Grazie di essere passata!sono venuta a trovarti e sono rimasta... Senza parole.il tuo post mi ha lasciato davvero esterefatta. Foto bellissime,sguardi intensi....anche io d'ora in poi ti verro' a trovare spesso.ciao raffa

    RispondiElimina
  4. "La vita è bella quando si ha la possibilità di scoprire nuovi mondi ed entrare a farne parte per davvero"... è la sintesi della tua sensibilità e della tua gioia di vivere, per questo i tuoi racconti sono fantastici e le tue foto meravigliose, perchè arrivano da te, dal tuo cuore, dai tuoi occhi e dalla tua mente... E poi non immagino nemmeno quello che può essere vivere un'esperienza del genere!!! Grazie Vale!!! :)

    RispondiElimina
  5. Ha ragione Davide. L'ultima cosa che hai scritto esprime appieno il tuo viaggio. Ancora complimenti. Con stima. Maria

    RispondiElimina
  6. MariCrea: grazie Mari :) molto gentile!!!

    RispondiElimina
  7. dandelion67: posso dire solo WOW davanti ad un commento cosi' bello *-*

    RispondiElimina
  8. Davide: THANK YOU so much :) viverla di persona è super bello.. ;)

    RispondiElimina
  9. maria ianniciello: grazie Maria :)

    RispondiElimina
  10. viene quasi il Mal d'Africa a me nel guardare queste splendide foto, così piene di vita, chissà che nostalgia avrai tu che ci sei stata davvero...
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  11. La prima parola che mi è venuta in mente è invidia, questo è il viaggio che sogno da una vita!
    Il tuo reportage è eccezionale, mi emoziono sempre quando vedo questa gente che, come dici anche tu ("...la gente che non ha nulla da ridere ma è spesso felice e cordiale"), riesce ad assaporare dalla vita quelle piccolezze che noi neanche conosciamo. Ho conosciuto parecchi africano dalle mie parti e ogni volta sono rimasto incantato dalla loro gentilezza ed educazione, per non parlare dell'emozione che provo quando mi raccontano la loro storia!

    Complimenti ed a presto!
    Federico

    PS: grazie 1000 per i tuoi commenti!

    RispondiElimina
  12. Avremmo voluto esserci.. viverli... tu hai fatto ancora meglio, ci sei stata e li hai vissuto,questi luoghi sono l'essenza della vita
    Grazie... Piero

    RispondiElimina
  13. Ciao Gioia!
    Ti dirò che questo report mi ha portato a qualche anno fa, nella mia vita dominicana. L'ottava foto mi ha ricordato tantissimo i miei bimbi, sopratutto Daniel.. è tale e quale!
    E gli sguardi... li ho visti e loro hanno visto me negli occhi degli haitiani miei vicini di casa.
    So per certo che questa esperienza ti rimarrà per la vita, ed è anche stato questo a contribuire alla bellissima persona che sei!!

    "La vita è bella quando si ha la possibilità di scoprire nuovi mondi ed entrare a farne parte per davvero."
    Dio come ti capisco!! Grazie grazie grazie di questi momenti!!

    Ti abbraccio forte!
    :-)

    RispondiElimina
  14. Sono senza parole ormai!!! Non mi sono mai emozionata così tanto guardando delle foto che esprimono tutto... e per tutto intendo tutto! Gioia, fatica, lavoro, natura, povertà, semplicità, vita e chi più ne ha più ne metta!! sei entrata a far parte di un mondo stupendo e non tutti ne sono capaci... COMPLIMENTI!!!!

    RispondiElimina
  15. Mi colpiscono gli sguardi fieri, quella dignità che solo alcune popolazioni possono avere, tu hai mani d'oro cara :)

    RispondiElimina
  16. Wow is not even the right word to describe such beauty! The people, places, you've captured them all so amazingly. It's so beautiful to see such a genuine culture far far away from the ridiculous lives that us north americans often lead.

    RispondiElimina
  17. Grazie Valentina x essere passata da me...
    presto scriverò i miei pensieri rispetto a Norwegian Wood Tokyo Blues...devo terminarlo...

    Ho letto i post riguardanti l'Africa...ma che meraviglia....ho sentito dentro il bisogno di andare lì...ho visto occhi che dicono più di mille parole...e sorrisi nonostante la povertà...
    è un'esperienza che non si può dimenticare ma solo trarne tesoro...io da queste foto ho riflettuto molto...anche da ciò che hai scritto e ti ringrazio x aver condiviso le tue emozioni che rispetto ai post passati adesso hai saputo eviscerare tutte le emozioni provate...

    Un abbraccio affettuoso

    Lena

    RispondiElimina
  18. My compliments for all your lovely pictures,
    you are a great photographer.

    Ciao, Joop

    RispondiElimina
  19. ma il mio commento non è uscito....
    :-(((

    delle bellissime foto di volti
    come piacciono a me....

    RispondiElimina
  20. Oltre ad essere una bravissima fotografa, cara Valentina, dimostri, attraverso quello che scrivi,come ho già detto in un mio post, di essere una ragazza ricca di sentimenti che molti giovani d'oggi non provano più.
    Ti auguro tanta felicità e fortuna e successo.

    RispondiElimina
  21. Meravigliosa l'Africa! I suoi colori, i suoi spazi, la sua natura selvaggia sono ingredienti di un incantesimo cui è impossibile essere immuni!
    Chissà se un giorno riuscirò ad arrivarci, magari con la scusa di conoscere il mio fratellino in Mozambico e la classe di ragazze più sorridente al mondo! :D
    Grazie per queste nuove emozioni cara!
    :*

    RispondiElimina
  22. Zio Scriba:una nostalgia enorme.
    Come vorrei tornarci :)

    RispondiElimina
  23. Federico: pienamente d'accordo con te :) a presto :)

    RispondiElimina
  24. bocchigliero oltre......: grazie Piero :)

    RispondiElimina
  25. Sara..: se ti ricordi io ti scoprii grazie ad un post che parlava della tua permanenza all'estero ^-^ lo so che puoi capire :) grazie mille!!!! :D

    RispondiElimina
  26. Maraptica: wow ^-^ grazie mille!!!!!

    RispondiElimina
  27. O'Melly: What you wrote I'ts true! They can be an example for us; they are so genuine and they are always happy and kind. This is really nice :)
    Thank you!!!! :)

    RispondiElimina
  28. Ninfa: mi fa davvero piacere!
    Grazie mille per il tuo pensiero ^-^

    RispondiElimina
  29. Joop Zand: wow :D
    thank you so much!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  30. Itsas: :) anche io adoro i volti :) grazie!!!

    RispondiElimina
  31. Erika: oddio!è un complimento stupendo :)
    grazie carissima!

    RispondiElimina
  32. Miss Claire: che bello :) ti auguro di poterci andare *-* grazie mille!!!

    RispondiElimina
  33. Che foto spettacolari! Che emozione... Non riesco ad esprimere la mia ammirazione...Credo che dovresti partecipare a qualche concorso fotografico!

    RispondiElimina
  34. Posso solo immaginare che esperienza meravigliosa e significativa sia stato questo viaggio per te,mi emozioni con le tue parole e queste belle immagini,grazie.

    RispondiElimina
  35. Pauraaaaaaaaaaaaa!! XD Stupenda la foto con la signora con la borsa di minnie in testa...hahahaha

    RispondiElimina
  36. Sono fantastici: quanta forza in questi volti, quanta storia... splendido reportage!

    RispondiElimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *