Collina delle croci / Hill of crosses

12:48


La Collina delle Croci si trova 12 km a nord della cittadina industriale di Siauliai (pronunciato shoo-lay) ed è un lcentro lituano nazionale di pellegrinaggio. Durante i secoli, non solo croci, ma anche giganti crocefissi, statue della Vergine Maria e migliaia di rosari, sono stati portati qua dai pellegrini Cattolici. Il numero esatto di croci è sconosciuto, ma secondo le stime del 2006 vi sono circa 100,000 croci. Il 7 settembre del 1993, il Papa Giovanni Paolo visitò il sito, dichiarandolo luogo di speranza, pace, amore e sacrificio. Questo luogo trasmette davvero un fascino suggestivo.

The Hill of Crosses is located 12 kilometers north of the small industrial city of Siauliai (pronounced shoo-lay) and it is a Lithuanian national pilgrimage center. Over the centuries, not only crosses, but giant crucifixes,  statues of the Virgin Mary and thousands of rosaries have been brought here by Catholic pilgrims. The number of crosses is unknown, but estimates put it at about 100,000 in 2006. On September 7, 1993, Pope John Paul II visited the Hill of Crosses, declaring it a place for hope, peace, love and sacrifice. This place conveys a deep charm of its own and carries emotions.

You Might Also Like

11 comments

  1. Che brividi...!!!
    Davvero impressionante!
    Ne avevo letto già di questo luogo, ma le tue foto parlano più di mille parole.

    Un bacione Melrose!

    RispondiElimina
  2. Caspita, molto suggestivo, davvero. Sei tornata a casa, giusto?

    RispondiElimina
  3. Impressionante...
    hanno davvero una devozione che non immaginavo...
    Buon weekend
    mari

    RispondiElimina
  4. Questo luogo di speranza, inquieta. E' un post eccezionale perché documenta gli usi di una popolazione, dove culto e credenze si mescolano, e ci manifestano la sensazione del luogo. Brava, i tuoi argomenti sono dei veri reportage di vita vissuta. Un bacio

    RispondiElimina
  5. non credo di aver mai visto tante croci in vita mia!!!! ahahahahah XD dev'essere inquietante di notte quella collina..... o.O

    RispondiElimina
  6. Impressionante! O.O Che roba!

    RispondiElimina
  7. Ok, mio marito di passaggio mentre stavo guardando le foto.. si è preoccupato :) In effetti sono immagini impressionanti.. Se si pensa poi che il regime comunista intendeva abolire la religione..
    Sul mio blog c'è un premio... Ho visto che lo hai già ricevuto, ma io ci tenevo a premiarti ugualmente, perchè il tuo blog mi piace moltissimo. Buona serata. Cris

    RispondiElimina
  8. Il primo commento che mi è venuto in mente è stato: impressionantee!! POi mi sono accorta che non era un pensiero troppo originale ;P
    Però più che di devozione tutto questo mi dà l'idea di: eserciti schierati a battaglia, architetture futuribili, paccottiglia affastellata al mercato delle pulci, il cortile di casa di uno che ha la fobia dei vampiri. A te il compito di abbinare ogni impressione alla giusta foto. ;)

    RispondiElimina
  9. Testimonianza dell'inquieta e instabile ..... dimensione umana .....

    RispondiElimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *