Via Francigena: from Abbadia a Isola to Monteriggioni

19:52



"La nostra destinazione non è mai un luogo, ma un nuovo modo di vedere le cose."
Henry Miller

"One’s destination is never a place, but a new way to seeing things."
Henry Miller



Questo viaggio fotografico descrive la mia esperienza di pellegrinaggio lungo la Via Francigena dal piccolo paese di Abbadia a Isola alla bellissima città medievale di Monteriggioni, vicino Siena. Questo itinerario è lungo circa 3 Km e si snoda attraverso i campi toscani, un piccolo bosco e una salita finale che giunge proprio di fronte ad una delle porte dell'antico borgo.

This photographic journey describes my experience of pilgrimage along the Via Francigena from the village of Abbadia a Isola to the beautiful medieval walled town of Monteriggioni, near Siena. The route is approximately 3 Km long and runs through the Tuscan fields, a little forest and a climb that comes just in front one of the gates of the medieval village.


Dopo essere stati accolti all'interno della chiesa dall'abate ed aver ricevuto in quello stesso luogo la benedizione per compiere il nostro pellegrinaggio, siamo partiti in direzione Monteriggioni accompagnati da un pellegrino. Lungo la via, la nostra speciale guida ci ha raccontato storie e curiosità sulla Via Francigena. Il nostro cammino, attraverso meravigliosi campi di papaveri, era illuminato da un luminoso cielo azzurro.

After being welcomed into the church by the abbot and being blessed about our journey right inside the ancient monastery, we went to Monteriggioni accompanied by a pilgrim. On the way, he told us stories and curiosities about the Via Francigena. The journey, through amazing poppy fields, was illuminated by a bright blue sky.


Lungo la via che ci ha condotto alla destinazione finale, abbiamo incontrato vari personaggi: alcuni in antico costume che ci hanno offerto del buon cibo e vino, un allegro menestrello che suonava la ghironda, le guardie di Monteriggioni che difendevano la loro città ed altre figure storiche che ci hanno dato un caloroso benvenuto.


Along the road that led us to the final destination, we met various characters: some people in ancient costumes that offered us good food and wine, a cheerful minstrel who was playing the hurdy-gurdy, the guards of Monteriggioni who defended their village and some players and other historical figures who gave us a warm welcome.


Come potete vedere dalle foto, la ghironda era un antico strumento usata dagli artisti erranti dall'anno 1000 in poi, per portare in giro la propria musica. Molte canzoni avevano l'amore come tema centrale. Uno dei più famosi cantori fu Jaufré Rudel che, innamoratosi di una principessa araba, scrisse circa 300 canzoni per lei durante le varie tappe del viaggio che fece (invano) per raggiungerla. Nella tradizione della musica medievale, il ritmo era visto come un nemico della religione poichè portava il corpo a compiere movimenti sensuali e questo era considerato peccato. La ghironda, vista come strumento di basso livello, immorale e povero, era utilizzata da molti musicisti lungo la Via Francigena per accompagnare le proprie composizioni. 


As you can see in these photos, the hurdy-gurdy was the ancient instrument used by the wandering artists from the year 1000 to carry around their music. Many songs had love as the main theme. One of the most famous singers was Jaufré Rudel who, in love with an Arabian princess, wrote about 300 songs during the various stages of the journey he made in vain to reach her. In the tradition of the medieval music, the rhythm was seen as an enemy of religion, as it carried the body to make sensual movements and this was considered as a sin.The hurdy-gurdy, seen as a despicable, immoral and poor instrument, was used by many musicians along the Via Francigena to play their own compositions.





Una volta arrivati alla città, abbiamo potuto goderci una bella passeggiata attraverso le sue strade e i suoi angoli pittoreschi. Monteriggioni fu costruita tra il 1214 e il 1219 e fu anche nominata da Dante nella sua Divina Commedia. E' situata sulla cima di una collina ed è circondata da bellissime mura e torri molto ben conservate ed intatte. Nelle strade di questo luogo si respira ancora l'atmosfera medievale che rimanda ad un antichissimo passato. 


Once we arrived in the village, we enjoyed a delightful walk through the streets of its streets and its picturesque square. Monteriggioni was built in 1214-1219 and it earned a mention by Dante in his Divine Comedy. It is located at the top of a hill and it is surrounded by amazing and intact walls and towers. In the street of this ancient village, you can breathe a magic medieval atmosphere which reminds to an ancient past.



Un pellegrinaggio non è solo per persone religiose (se no io mi sarei dovuta auto-eliminare o avrei avuto la parte della monaca di Monza, divisa tra spiritualità e fughe mondane). Si tratta di una speciale opportunità per camminare in armonia con la natura e godere del viaggio in maniera molto più profonda. 

A pilgrimage isn’t only for the religious. It offers the opportunity to walk in harmony with nature and enjoy deeply the journey.

You Might Also Like

10 comments

  1. che meraviglia! la Toscana con i suoi borghi e i suoi paesaggi è una regione molto suggestiva! ricordo ancora la mia passeggiata sulle mura di Lucca.. che emozione unica essere circondata da tutto quel verde!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucca è uno dei miei posti preferiti, è verdissima e si possono fare lunghe passeggiate dato che le mura sono interminabili e poi c'è anche il centro storico molto molto bello! :D

      Elimina
  2. Un'esperienza piacevole, io la vivrei come opportunità per immergermi nella natura.
    Monteriggioni è piaciuta molto anche a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho vissuta anche io così :) ma poi, a me è piaciuta molto anche tutta la storia di questi itinerari che è davvero suggestiva e fa strano, quasi, percorrere le stesse strade a piedi, come se si fosse persone dell'anno mille :)

      Elimina
  3. bellissime foto! amo la Toscana, le crete e la maremma in particolare. e Monteriggioni è la nostra tappa fissa per pranzo ogni volta che andiamo in Maremma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monteriggioni è fantastica;così ben conservata e rimasta molto simile a come era nel Medioevo :D
      Grazie :)

      Elimina
  4. Meraviglioso questo viaggio fotografico! Come sempre hai scattato foto meravigliose dai colori brillanti, quelli del nostro mondo :)

    RispondiElimina
  5. Foto meravigliose! La Via Francigena passa anche vicino a casa mia :)

    RispondiElimina

Ogni commento è un raggio di sole.

Blog Archive

I MIEI LETTORI

VISITATORI DEL MONDO CAPOVOLTO

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *